I mercati delle Cryptocurrency aggiungono 4 miliardi di dollari con l’aumento dei gettoni DeFi

I mercati delle Cryptocurrency sono aumentati nel corso del fine settimana, e lo slancio è venuto dai gettoni della finanza decentralizzata (DeFi).

Circa 4 miliardi di dollari sono stati aggiunti alla capitalizzazione total

Circa 4 miliardi di dollari sono stati aggiunti alla capitalizzazione totale del mercato della crittovaluta questo fine settimana, quando la cifra ha raggiunto i 274 miliardi di dollari. In generale, tuttavia, i mercati sono ancora vincolati e non sono stati in grado di uscire dal loro canale laterale negli ultimi due mesi.

Un calo di domenica ha minacciato di far scendere i prezzi, ma la situazione si è ripresa nella sessione di trading asiatica del lunedì mattina.

Bitcoin è stato in gran parte inattivo, ma è riuscito a toccare i 9.300 dollari ancora una volta domenica secondo Tradingview.com. L’asset digitale dominante nel mondo è ancora in commercio al di sotto della media mobile di 50 giorni e non ha ancora mostrato segni di rottura in entrambe le direzioni.

Gli analisti hanno identificato un segnale rialzista nel nastro di hashish della BTC che ora è in verde. L’asset manager digitale Charles Edwards ha notato;

„Oggi si sta formando un segnale „buy“ del nastro di hashish #Bitcoin Hash Ribbon. Se il prezzo si chiude ogni giorno sopra i 930 euro, sarà confermato“.

La chiusura giornaliera è stata di poco superiore ai 9.300 dollari, il che conferma la formazione del segnale. Il collega analista, Josh Rager, ha aggiunto che la volatilità è ad un minimo storico e si sta avvicinando una mossa importante.

„La volatilità del $BTC a questo minimo storico ha storicamente portato ad un’azione di prezzo importante tra il 30% e il 60% di movimento nelle settimane successive“.

Guadagni di Cryptocurrency Driving DeFi

Con Bitcoin che rimane letargico, i guadagni del mercato delle criptovalute sono stati dominati da DeFi. L’industria nascente ha raggiunto un nuovo massimo in termini di valore totale bloccato praticamente ogni giorno della scorsa settimana, quando gli investitori hanno depositato le garanzie crittografiche.

Questo livello ha raggiunto il record di 2,3 miliardi di dollari secondo Defipulse.com. In meno di un mese i mercati DeFi sono più che raddoppiati in TVL, mentre i mercati cripto sono riusciti a realizzare un guadagno del 3% nello stesso periodo.

L’Ethereum, che è la spina dorsale di tutte le cose che DeFi, non è riuscita a beneficiare di questa frenesia di coltivazione della liquidità in quanto i prezzi sono rimasti stabili. L’ETH ha fluttuato intorno al livello di 240 dollari ed è improbabile che faccia molto in termini di prezzo fino alla Fase 0 dell’ETH 2.0, si spera nel corso di quest’anno.

I gettoni basati su DeFi, dall’altro, sono andati a fuoco con mosse massicce per Compound, (COMP), Balancer (BAL), Kyber Network (KNC), Aave (LEND), Synthetix (SNX), Elrond (ERD), 0x (ZRX), Ren (REN), e Bancor (BNT) nell’ultima settimana circa. Il top performer di oggi è Chainlink, che ha appena raggiunto un nuovo record di tutti i tempi sopra gli 8 dollari.